Dockline Blog

Ritorna su Dockline

L’italiano Jacopo Gallelli vince il MLF Pro Circuit sul fiume Potomac

È il primo europeo ad aver vinto un torneo di bass fishing negli Stati Uniti

In acqua Lasciati ispirare
L’italiano Jacopo Gallelli vince il MLF Pro Circuit sul fiume Potomac

Il fiorentino Jacopo Gallelli ha conquistato il primo posto all’evento Major League Fishing (MLF) BIG5 Pro Circuit tenutosi il 19 giugno sul fiume Potomac, diventando così il primo europeo ad aver vinto un torneo professionistico di bass fishing negli Stati Uniti. Nel rispetto del limite delle cinque trote, il pescatore del Mercury Pro Team ha raggiunto quota 9 chili persino l’ultimo giorno, aggiudicandosi così la vittoria. In quattro giorni Gallelli ha pescato 20 trote per un totale di 29,5 kg, imponendosi sul professionista Michael Neal (Dayton, Tennessee) di Mercury con un vantaggio inferiore al chilo. Gallelli ha così conquistato il premio di 100.000 dollari.

Mercury Marine Jacopo Gallelli

Bravo, Jacopo!

Gallelli si è concentrato su una zona del fiume Potomac per tutti e quattro i giorni della competizione. Si è spostato lungo il fiume, dapprima andando a monte e poi lasciandosi trasportare a valle dal vento.

“Un’esperienza straordinaria,” ha detto Gallelli. “È stato un percorso molto lungo, e durante questa stagione molte cose non sono andate per il verso giusto, per cui aver conquistato questa vittoria è qualcosa di assolutamente straordinario. Per me questo trofeo vale molto più del denaro. Ho dedicato tutta la mia vita a raggiungere questo livello della mia carriera, e finalmente ho raggiunto il mio traguardo. Ho viaggiato per 8.000 km attraverso l’oceano solo per vivere questo giorno.

“Avevo già compiuto imprese degne di nota, e ora anche questa vittoria entrerà nella storia,” ha detto. “È difficile da credere, ma questo è il primo evento che vinco negli Stati Uniti. Ho accumulato tanti ottimi risultati nei circuiti di livello inferiore ma senza mai vincere, e finalmente ho conquistato la vittoria in un evento di alto profilo. Non potrei essere più felice. Mi sento come in un film, mentre mi guardo dall’esterno. È semplicemente incredibile”.

La domenica del campionato Gallelli ha affrontato alcuni dei più grandi campioni dei tornei di bass fishing, il che rende la vittoria del giovane pescatore ancora più significativa.

Mercury Marine Jacopo

Gallelli è un grande fan dei fuoribordo Mercury. Ognuna delle tre barche che ha utilizzato negli Stati Uniti è dotata di motore Mercury.

“Penso che chiunque nel mondo vorrebbe un Mercury. Se hai un Mercury, la gente guarda il tuo motore e pensa che tu abbia scelto il meglio. Quando l’ho venduto, il mio ultimo motore aveva oltre 700 ore al suo attivo. Sono molto lontano da casa, non ho tanti amici qui e quindi devo usare attrezzature di cui posso fidarmi. E la mia fiducia va a Mercury. Ho percorso distanze notevoli nel corso questo evento, fino a 56 km alla volta, superando acque difficili e spingendomi quasi fino al confine delle acque del torneo”.

Per altre informazioni su Jacopo Gallelli, seguilo su Facebook e Instagram.

Ritorna su Dockline
http://www.mercurymarine.com/it/it/dockline/italys-jacopo-gallelli-wins-the-mlf-pro-circuit-on-the-potomac-river/?article_type%5B%5D=on-the-water