Dockline Blog

Ritorna su Dockline

Come stabilire la propria taglia per il giubbotto salvagente

Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare il giubbotto della taglia giusta per bambini e adulti.

Come fare
How to Properly Size Yourself for a Lifejacket

Che tu stia partendo per una gita di piacere durante il weekend o per una battuta di pesca serale, la sicurezza a bordo della tua barca è un aspetto che non va mai trascurato. Questo va oltre la tua esperienza di navigazione o se a bordo c’è un kit di primo soccorso. Dovresti essere preparato per la circostanza più inaspettata, per esempio la caduta accidentale fuori bordo.

I giubbotti salvagente sono concepiti per salvare la gente - lo dice anche il nome! Fanno in modo che una persona galleggi, impedendo l’annegamento. Che tu sia o non sia un nuotare esperto, qualora ti dovessi sentire male, in preda ad una crisi di panico o perdere coscienza, un giubbotto salvagente della misura giusta manterrà sempre la tua testa fuori dall’acqua.. Deve però aderire perfettamente, altrimenti potrebbe sfilarsi o non farti galleggiare adeguatamente.

Come si sceglie il giubbotto salvagente più idoneo? Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare il giubbotto della taglia giusta per bambini e adulti.

Taglia corretta per adulti

Per individuare la taglia corretta del giubbotto salvagente degli adulti, non va preso solo in considerazione il loro peso. Nello specifico, è la dimensione del petto che permette di stabilire la taglia esatta. Per misurare la dimensione del tuo petto e quindi scegliere il giubbotto più adatto, misura la circonferenza al punto più ampio del tuo petto. È questo il valore da considerare, in quanto altri metodi di misurazione di uso comune non sono standardizzati.

Trovare un giubbotto della misura adatta alle dimensioni del tuo petto è certamente importante, ma questo non basta a garantire una corretta vestibilità. Il produttore si basa su altri criteri, che troverai stampati sull’etichetta o sul dorso del giubbotto: usali per trovare la taglia giusta. Il prodotto potrebbe presentare un limite di peso, ed è bene non superare mai la galleggiabilità che è stata testata.

Per garantire la vestibilità ideale, attieniti ai seguenti passaggi:

  • Slaccia tutte le cinghie del giubbotto, indossalo e allacciale. Che tu stia provando un dispositivo di galleggiamento gonfiabile o un normale giubbotto salvagente, stringi al massimo tutte le cinghie. Dovrebbe trasmetterti l’impressione di un abbraccio delicato, senza compromettere la respirazione.
  • Prova il giubbotto sopra i vestiti che indosseresti normalmente durante la navigazione, così da simulare l’utilizzo vero e proprio.
  • Mentre lo indossi, fatti aiutare da qualcuno a sollevarlo sopra le spalle. Se la misura è giusta, anche tirandolo il giubbotto non dovrebbe arrivare più in alto del naso o della testa.
  • Prova a muoverti. Se la misura è giusta, il giubbotto non dovrebbe impedire i movimenti necessari allo svolgimento dell’attività per cui lo utilizzi (remare, pescare o praticare sci nautico).

È inoltre consigliabile testare la galleggiabilità del giubbotto scelto in una piscina o al mare, prima di ritrovarsi in una situazione di emergenza. Assicurati che regga bene il tuo peso e non si sfili.

Taglia corretta per i bambini

Per i bambini, la questione cambia. La taglia giusta varia in base al peso e all’età (neonati, bambini e ragazzi).

  • I giubbotti salvagente per neonati sono idonei dai 3,5 ai 13,5 kg di peso.
  • I giubbotti salvagente per bambini sono idonei dai 13,5 ai 22,5 kg di peso.
  • I giubbotti salvagente per ragazzi sono idonei dai 22,5 ai 41 kg di peso.

Di norma, i giubbotti salvagente per neonati e bambini presentano le seguenti caratteristiche: un poggiatesta imbottito che aiuta a mantenere la testa fuori dall’acqua e una maniglia integrata per estrarli dall’acqua qualora necessario. Sono inoltre dotati di una cinghia inguinale che impedisce al bambino di sfilarsi accidentalmente il giubbotto.

I giubbotti salvagente per ragazzi presentano le stesse caratteristiche di quelli per adulti, ad eccezione della taglia ridotta per accogliere corporature più piccole.

I giubbotti salvagente sono efficaci solo se indossati. Abituati a indossare un dispositivo di galleggiamento ogni volta che esci in barca.

1stMate 

L’abbinamento ideale a un giubbotto salvagente è il sistema 1st Mate: l’apposita chiave si aggancia senza fatica al giubbotto mediante un moschettone. Se dovessi cadere in acqua, la chiave invia immediatamente un allarme ‘uomo a mare’ e invia la posizione GPS tramite l’app. Se a cadere in acqua è il capitano, il sistema 1st Mate spegne anche il motore. 

Scopri qui tutte le caratteristiche del sistema di sicurezza 1st Mate.

Ritorna su Dockline
http://www.mercurymarine.com/it/it/dockline/how-to-properly-size-yourself-for-a-lifejacket/