Dockline Blog

Ritorna su Dockline

10 cose da controllare prima di partire per una gita in barca

Prima di salpare, passa in rassegna questa breve check list e controlla di avere tutto il necessario per una gita divertente, indipendentemente da quanto starai via.

In acqua
Ten Things to Check Before Going on a Boat Trip

Ti trovi sul molo, pronto a partire per una gita di un giorno o di un weekend, e all’improvviso ti accorgi di aver dimenticato a casa il frigorifero con il cibo e le bevande! Non è certo il modo migliore di cominciare. È meglio trascorrere il proprio tempo sull’acqua anziché sulla terraferma, su questo non c’è dubbio, ma alla prima dimenticanza sarai costretto a interrompere la tua gita. Potrebbe trattarsi di una seccatura di poco conto, come aver lasciato la felpa in auto, oppure di una preoccupazione legata alla sicurezza, come dimenticare i giubbotti salvagente.

Prima di salpare, passa in rassegna questa breve check list e controlla di avere tutto il necessario per una gita divertente, indipendentemente da quanto starai via.

Equipaggiamento di sicurezza

Se c’è una cosa che non deve mai mancare a bordo è l’equipaggiamento di sicurezza approvato dalla Guardia Costiera: kit di primo soccorso, estintore, fischietto, secchio, cima e dispositivi di segnalazione visiva. Per navigare in sicurezza ti saranno però utili anche altri strumenti, quali remi e una cassetta degli attrezzi.

Di tanto in tanto potresti aver bisogno di ripristinare o rinnovare il tuo kit di sicurezza. Prima di partire, assicurati di riportare la dotazione di sicurezza a bordo del tuo natante.

Cibo e acqua

Se si trascorrono ore o giorni in mare, è inevitabile venire colti da fame e sete. Avere cibo a bordo in caso di emergenza è importante, e la navigazione rappresenta un’ottima occasione per godersi uno spuntino insieme agli amici e alla famiglia. Dimenticare il frigorifero non sarebbe una gran cosa, vero? 

Un cambio di vestiti

Le condizioni atmosferiche possono cambiare nel giro di pochi minuti: indossare indumenti adatti ti aiuterà a proseguire la navigazione il più a lungo possibile. Certo, puoi vestirti in base alla giornata che ti aspetti e sperare di avere ragione, tuttavia ogni passeggero dovrebbe avere vestiti adeguati a potenziali mutamenti delle condizioni atmosferiche. In particolare, è importante prendere in considerazione l’idea di portare una giacca o una felpa, pantaloni lunghi, un cappello e un impermeabile.

I documenti necessari

Quali documenti ti occorrono per la tua gita? In qualità di capitano, ti servirà un documento d’identità, la licenza di navigazione (laddove necessaria) e i documenti di omologazione della barca... occorre altro?

È consigliabile che ogni membro dell’equipaggio abbia con sé un documento d’identità con foto. Inoltre, se esiste la possibilità di varcare i confini di un altro Paese, potrebbe essere necessario avere con sé anche il passaporto. Quando pianifichi la tua gita, prendi in considerazione qualsiasi documento che le autorità potrebbero richiedere.

Ancora e cime

Che tu stia pescando oppure ormeggiando al molo, per assicurare il tuo natante occorre un’attrezzatura ben precisa. A bordo deve essere presente un’ancora abbastanza grande da mantenere la tua barca in posizione, con la relativa cima. La tua attrezzatura dovrebbe comprendere inoltre varie cime più corte, qualora durante la gita avessi necessità di legare la barca alle bitte su un molo.

Giubbotti salvagente

Nonostante sia consigliabile indossare sempre un giubbotto salvagente durante la navigazione, in realtà alcuni diportisti non lo fanno. Avere a bordo giubbotti salvagente della misura giusta per ogni membro dell’equipaggio è il requisito minimo posto dalla Guardia Costiera.

Che si tratti di giubbotti tradizionali in schiuma o di dispositivi di galleggiamento gonfiabili, falli controllare periodicamente per assicurarti che funzionino a dovere in caso di emergenza.

Carburante

Hai abbastanza carburante per la tua gita, e magari anche una riserva extra? Capita spesso che la navigazione non vada esattamente secondo i piani, per cui potresti ritrovarti a consumare più carburante del previsto. La cosa migliore è partire con il serbatoio pieno, ed è consigliabile portare una tanica come riserva.

Telefono e cavo di ricarica

In un’epoca in cui gli smartphone fanno di tutto, dall’intrattenimento alla sveglia, e ci tengono in contatto con il mondo esterno, è normale portarli sempre con noi. Se la tua gita richiederà diverse ore o magari anche più di un giorno, porta con te un cavo per ricaricare la batteria.

Condizioni del motore

Il motore è sempre performante? È stato sottoposto a regolare manutenzione? Prima di salpare, controlla sempre la tua app VesselView Mobile alla ricerca di eventuali notifiche e avvisi, indicanti ad es. una temperatura elevata, e verifica se è il momento di sottoporre il tuo motore alla manutenzione periodica. Se così, occupatene prima di partire.

Sistema 1st Mate

Hai portato le chiavi 1st Mate? Che tu abbia chiavi per tutti i passeggeri o solo per il capitano, assicurati di aver portato la tua con te. Essa gioca un ruolo importante per la sicurezza dell’imbarcazione, in quanto si tratta di un dispositivo antifurto che impedisce ai ladri di avviare il motore della tua barca. Se qualcuno cade fuori bordo, invia un allarme ‘uomo a mare’ a un dispositivo di segnalazione d’emergenza. In caso di emergenza a bordo, 1st Mate trasmette un segnale di soccorso nel giro di pochi secondi, permettendoti di concentrarti sull’emergenza vera e propria.

Fiducia, sicurezza e la giusta attrezzatura di bordo sono fondamentali per un viaggio in barca di successo. Fai clic qui per saperne di più sul 1st Mate e sui vantaggi che offre, oppure per trovare un rivenditore.

Ritorna su Dockline
http://www.mercurymarine.com/it/europe/dockline/ten-things-to-check-before-going-on-a-boat-trip/